produzione rete elettrosaldata
produzione recinzioni da cantiere
rete elettrosaldata
saldatura recinzioni da cantiere

Prezzi rete elettrosaldata in acciaio al carbonio

Per calcolare i prezzi di vendita della rete elettrosaldata, i produttori devono tener conto di molti elementi.

In questa pagina prenderemo in considerazione soltanto i costi relativi alla produzione di rete elettrosaldata di acciaio al carbonio in pannelli (esclusa la rete elettrosaldata per cemento armato).

Escludendo i costi comuni a tutte le aziende produttive (energia elettrica, costo dei dipendenti, costo dei macchinari, etc.), le seguenti voci costituiscono i costi più rilevanti che determinano i prezzi della rete elettrosaldata:

• PREZZI DEL FILO TRAFILATO: per la produzione della rete elettrosaldata si utilizza filo trafilato, che è un prodotto derivato dalla vergella a basso tenore di carbonio. Il prezzo della vergella oscilla in base ai prezzi del rottame ferroso (anche il prezzo del carbone incide, ma in maniera meno rilevante), di conseguenza ogni aumento di prezzi sul rottame, si ripercuote sul filo trafilato e quindi anche sul prezzo della rete elettrosaldata.

• PREZZI DELLA ZINCATURA: questo costo riguarda soltanto la rete elettrosaldata fabbricata con filo zincato ed i pannelli di rete elettrosaldata lucidi e successivamente zincati a caldo (in questo caso l’incidenza del costo della zincatura è molto elevata). Lo zinco è un minerale ed il suo prezzo varia spesso, di conseguenza il prezzo della rete elettrosaldata zincata ne risulta sempre condizionato.

• COSTO DI PRODUZIONE: all’interno di questa categoria troviamo varie sottocategorie che influiscono sulla determinazione del prezzo della rete elettrosaldata. Possiamo sintetizzarli come segue:
- velocità di produzione dei macchinari (macchinari di ultima generazione, completamente automatizzati, abbattono notevolmente i costi di produzione)
- tipo di maglia (più la maglia è larga, più l’impianto produce velocemente, poiché i punti di saldatura sono minori; viceversa, più la maglia è stretta e minore è la velocità di produzione)
- sezione dei fili (il diametro dei fili trafilati incide sulla velocità di produzione. Più i diametri sono sottili e più la produzione è veloce)
- larghezza dei pannelli (insieme al tipo di maglia ed alla sezione dei fili trafilati, la lunghezza dei fili trasversali incide sulla velocità di produzione. Più è largo un pannello di rete elettrosaldata e più punti di saldatura sono necessari; ciò comporta uno “sforzo” maggiore da parte dell’impianto di produzione e di conseguenza una produzione meno veloce)
- bordo dei pannelli (se la rete elettrosaldata viene prodotta con impianti in grado di produrre pannelli rifilati, questo costo incide poco sul prezzo; se invece i pannelli devono essere rifilati successivamente da un operatore, il prezzo della rete elettrosaldata è più elevato)

QUANTITA': come tutti i manufatti industriali, anche per la rete elettrosaldata il numero dei pezzi (pannelli) da produrre influenza il prezzo di vendita in maniera importante. Questo punto è molto rilevante ai fini dei calcoli del prezzo di vendita per quanto riguarda la rete elettrosaldata su misura.

• COSTO DEGLI IMBALLI: la rete elettrosaldata viene confezionata in pallet (bancali di legno) rilegati con reggette metalliche oppure in plastica. In Italia per convenzione i costi degli imballi per la rete elettrosaldata, non vengono aggiunti al prezzo di vendita dai produttori.

• PREZZI DI TRASPORTO: come per tutti i prodotti siderurgici, anche per la rete elettrosaldata e le sue materie prime (fili trafilati), il costo di trasporto incide molto; più la quantità è alta e più si riducono i prezzi per ogni pannello di rete elettrosaldata.