produzione rete elettrosaldata
produzione recinzioni da cantiere
rete elettrosaldata
saldatura recinzioni da cantiere

Legno - definizione

Il legno è il materiale da costruzione più diffuso sin dalla preistoria per la sua disponibilità  e la possibilità d'impiego anche senza necessità di lavorazione.
Sebbene l'uso della pietra e del laterizio consenta la realizzazione di costruzioni a carattere duraturo, il legno è rimasto sino al XIX secolo, per essere poi riscoperto in tempi recentissimi, il materiale più idoneo per alcuni elementi costruttivi, come coperture, solai, parapetti e infissi, ma anche nelle strutture di fondazione per la sua capacità di resistere a lungo in acqua.

Nei paesi ricchi di legname e poveri di materiali lapidei, è alla base di sistemi costruttivi diversi: il ballon-framing, una struttura a telaio formata da elementi standardizzati chiodati, impiegato nell'edilizia residenziale americana, dei paesi dell'Europa del nord e nell'area alpina perché leggero, economico e di facile realizzazione; il blockbau, in cui le pareti sono formate da tavole di legno disposte una sull'altra in senso orizzontale incastrate in corrispondenza degli angoli; il fachwerk, utilizzato in Germania per costruire intelaiature in legno portanti. Una tipologia particolare sono le stavkirker norvegesi, chiese in legno a palizzate realizzate con tavole poste verticalmente tra pilastri angolari.

Nel XX secolo l'impiego del legno in campo strutturale si è ridotto a causa della disponibilità di materiali più convenienti ed alla diffusione di nuove tecnologie; oltre ad essere altamente infiammabile, esso infatti presenta un tessuto eterogeneo e discontinuo e subisce alterazioni nel tempo. Tuttavia, alla diminuzione d'uso in campo strutturale ha fatto seguito un incremento nelle opere a carattere provvisorio e nella carpenteria.

La messa a punto di particolari legni derivati, tra cui i lamellari che offrono prestazioni fisiche e meccaniche, la resistenza alla combustione e l'introduzione di prodotti contro il degrado e gli insetti, ripropongono il legno come materiale per grandi costruzioni (il legno strutturale), specie nelle coperture e nei sistemi di prefabbricazione.

Il recente sviluppo della progettazione architettonica e le nuove tecniche costruttive, hanno consentito agli architetti di riappropriarsi delle numerose possibilità formali, della straordinaria natura estetica e della compatibilità ecosostenibile che il legno offre.