produzione rete elettrosaldata
produzione recinzioni da cantiere
rete elettrosaldata
saldatura recinzioni da cantiere

Acciaio al carbonio

Acciaio al carbonio è il nome di una categoria di acciaio ed il parametro di classificazione è la percentuale di carbonio contenuta nella lega.

Ferro, carbonio, silicio, etc. sono elementi minerali; chi non è del settore, solitamente utilizza impropriamente l'appellativo ferro, riferendosi all'acciaio al carbonio e chiama acciaio, l'acciaio inossidabile.

Per essere denominato tale, il contenuto di carbonio nell'acciaio deve essere max 2% (altrimenti la lega prende il nome di ghisa).

L'acciaio costituisce il più importante prodotto della siderurgia ed esistono molte categorie-classificazioni dell'acciaio, a seconda del parametro preso in considerazione (processo di produzione, composizione chimica, caratteristiche meccaniche, impiego, etc.). Tra tutte le categorie di acciaio, gli acciai al carbonio sono quelli più utilizzati, probabilmente rappresentano in termini quantitativi oltre il 90% degli acciai.

Gli acciai con basso contenuto % di carbonio (denominati a basso tenore di carbonio) prendono il nome di acciaio dolce; quelli con alto contenuto di carbonio (denominati ad alto tenore di carbonio) invece vengono chiamati acciaio duro.

Parti di macchinari, parti e carrozzerie di veicoli, la maggior parte delle strutture di acciaio utilizzate negli edifici, chiodi, viti, filo di ferro, travi, lamiere, bulloni, rete elettrosaldata sono solo alcuni esempi di utilizzo degli acciai al carbonio.